Decorazione last minute

Un’idea per una decorazione last minute.
Chi si ricorda i nostri inviti per l’inaugurazione? Sul retro c’era una casina da ritagliare e montare.

Con qualche piccola modifica abbiamo trasformato la casina per l’uccellino in casette.


Basta aggiungere qualche lucina (IMPORTANTE: luci a led e non a incandescenza!) ed ecco fatto un suggestivo villaggio invernale.

Se avete in casa qualcuno dei nostri flyer avanzati potete utilizzare la casina come template. Altrimenti iscrivendovi alla newsletter entro il 31 dicembre riceverete il link per il download del file modificato per stampare le casette in due misure.

Buona Vigilia di Natale a tutti!!

Uccellino Momino!

Ormai lo conoscete bene, è il terzo socio dell’attività: l’uccellino Momino!

Cosa ne direste di farlo diventare anche vostro amico?

Potete farne uno piccino piccino, che vi accompagni sempre in giro

uno medio, da usare come decorazione

oppure uno gigante, da abbracciare e coccolare.

Iscrivendovi alla newsletter entro il 21 dicembre riceverete il cartamodello con le dimensioni adatte a fare un uccellino di misura media. Diminuendo o aumentando lo zoom in fase di stampa otterrete i cartamodelli per fare le altre misure. La codina è fatta con tre nastri piegati a metà.

E, se non sapete cucire (o non ne avete voglia), ma non potete vivere senza un uccellino Momino, potete venire qui e farvene fare uno su misura da Rosita!

Update: potete scaricare il cartamodello dell’uccellino Momini qui.

 

Angioletto e pupazzo di neve in legno

U’altra idea per delle simpatiche decorazioni o marionette da dita a tema natalizio.

Materiale occorrente:
figurine in legno (le nostre hanno un foro nella parte sottostante che consente di usarle come marionette da dita)
feltro vari colori
colori acrilici
uno scovolino nettapipe per le braccia del pupazzo (vanno bene anche due piccoli rametti)
pennarelli indelebili
colla a caldo
il nostro cartamodello per i particolari in feltro che potete scaricare qui.

Per prima cosa occorre colorare i pupazzetti e aggiungere i particolari con i pennarelli

Poi si può procedere con l’applicazione dei particolati in feltro e delle braccia del pupazzo. Il cappello è composto di tre parti che devono essere incollate tra loro, il disco alla base come tesa e le due strisce che compongono il cappello e la fascia avvolte a cilindro e incollate sulla base.

Ecco il risultato finale:

Babbo Natale e i suoi elfi

 

In tanti ci chiedono cosa si può creare a partire dalle mollette in legno. Quindi un’idea natalizia: Babbo Natale e i suoi Elfi per decorare l’albero di Natale, per giocare con una casetta di panpepato, o come chiudi pacco per i regali dei bambini.

Materiale occorrente:

  • mollette in legno
  • feltro bianco, rosso, verde e giallo (facoltativo per i bottoni) spessore 2mm
  • tempere e pennarelli indelebili a punta fine
  • bottoni
  • colla a caldo (o altro tipo di colla che asciughi rapidamente)

Registrandovi alla nostra newsletter entro il 13 dicembre riceverete il link per scaricare il pattern degli abitini in feltro.

Purtroppo le foto del tutorial sono andate perdute (imparerete a conoscerci!!, n.d.a), cercheremo di spiegare il procedimento (molto semplice), se qualcosa non vi fosse chiaro non esitate a fare domande.

La prima cosa da fare è dipingere le faccine e le gambe dei personaggi, calze a righe rosse per gli elfi e pantaloni rossi per Babbo Natale. Mentre il colore asciuga si possono tagliare gli abitini. La giacca di Babbo Natale è un cono che deve essere avvolto intorno alla molletta e poi fissato sul retro con la colla. La giacca degli elfi, invece, deve essere infilata come una cappa sulla molletta, poi piegata a metà e fissata nel punto corrispondente alle maniche con la colla, una volta create le maniche si possono fissare i guanti con una goccia di colla.  Per evitare l’effetto “spaventapasseri” è utile fissare le braccia sul davanti in modo da farle stare ferme.
I cappelli vanno arrotolati a cono e fissati con la colla alla testa. Infilando un nastro nella punta del cono si possono trasformare i pupazzini in decorazioni da appendere.
A questo punto il grosso del lavoro è fatto, occorre solo aggiungere i dettagli: barba, cintura, bottoni e strisce di candida pelliccia.

A domani!

Update: potete scaricare il pattern degli abitini qui.

Letterina a Babbo Natale

 Noi abbiamo scritto la nostra lettera a Babbo Natale. E voi?

Se vi piace la nostra carta da lettere vi basta iscrivervi alla nostra Newsletter entro il 9 dicembre e riceverete il link per scaricarla.

Update: potete scaricare la letterina qui.

A domani

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...